gioco settore in espansione
9 novembre 2018

Il gioco, una vera passione viva ieri come oggi

L’uomo da sempre si diverte a sfidare la sorte con il gioco: esistono diverse testimonianze che raccontano come, in passato, si decideva di sfidare la fortuna con alcune forme di divertimento che sono in uso ancora oggi, ovviamente con le necessarie modifiche dovute all’evoluzione dei tempi.

Chi di noi non ha mai scommesso a testa e croce lanciando la monetina e sfidando la sorte? In passato questo gioco si chiamava Navia aut capita. E a chi, invece, non è mai capitato di lanciare un dado sperando di beccare i numeri giusti? Anche questo è un gioco che ha una storia secolare: si giocava con dadi di legno, ossa o avorio e, quando legati alla cintura, rappresentavano un segno di fortuna sempre a portata di mano.

Anche il gioco degli scacchi che ancora oggi fa divertire appassionati o amatoriali ha origine nel Latrunculli, una tavola solitamente in vetro, legno o marmo con pedine di diverso colore che si sfidavano in una sorta di battaglia. Così pure il Backgammon ha il suo antenato, il duodecim scriptorum, chissà quante volte storia nella si sono ripetute le possibili combinazioni per la vittoria, ma la costante rimane sempre nelle mani della sorte.

Questa disamina dei diversi giochi che, nel passato come oggi, coinvolgono ancora trasversalmente tantissime persone ci fa capire come quello del gioco sia oggi un settore in espansione. Chi non vuole farsi sfuggire l’opportunità di guadagno deve informarsi su come aprire un centro scommesse: per ottenere buoni risultati è meglio affidarsi agli esperti del settore.

I consulenti di Giochi Fumarolo sanno come allestire una sala slot a Napoli e provincia e da anni si occupano di chi vuol farsi consigliare su come aprire un centro scommesse a Napoli e fuori il capoluogo campano.