giochi di slot machine
5 settembre 2018

La storia della slot machine: il mito di Fey da ripercorrere oggi

La slot machine nasce a San Francisco nel 1895 col nome di Liberty Bell. Si attribuisce l’invenzione a un meccanico tedesco di nome Charles Fey. Arrivato sulla costa occidentale degli Stati Uniti, più precisamente in California, a soli 23 anni, Fey fu assunto dalla Eletric Work Company. Un’esperienza, questa, che contribuirà a formarlo, a tal punto che lo porterà ad avere una fabbrica tutta sua grazie all’invenzione della slot machine.

Le prime slot erano meccaniche ed avevano tre rulli inseriti in un contenitore di legno, poi si sono evolute diventando elettromagnetiche negli anni 60 ed elettroniche negli anni 80. Oggi, lo strumento per antonomasia del gioco d’azzardo è completamente digitale e molti esemplari hanno rinnovato anche il design e la grafica.

Ieri come oggi nei giochi di slot machine si riponeva la speranza e si inseguiva la fortuna. Nessuno si sarebbe mai immaginato che avrebbero avuto un successo ed una diffusione così alta. Mentre prima era possibile giocarci solo recandosi al casinò, negli ultimi anni invece le troviamo presenti in bar, tabaccherie e centri scommesse ai quali possono accedere tutte le fasce sociali.

Sei interessato ad aprire una sala slot a Napoli o provincia? Se anche tu vuoi ripercorrere l’avventura di Charles Fey, inventore delle slot machine, sappi che possiamo aiutarti! Da anni lavoriamo nel settore, sappiamo seguirti in tutte le fasi per aprire una sala slot a Napoli e in tutto il territorio Campano chiamaci per una consulenza. Vuoi sapere come si apre un centro scommesse? Fumarolo giochi è la tua soluzione sappiamo suggerirti tutto il procedimento da seguire per aprire un’attività a norma di legge.