aprire un corner scommesse
5 giugno 2018

Dove puoi aprire un centro scommesse?

Sia un locale privato sia un esercizio pubblico possono essere spazi dedicati ad attività di scommesse. Per aprire un corner scommesse, però, come minimo è necessaria una metratura di almeno 10mq. Diverso, invece, è il discorso se sei interessato a un locale più grande e che possa accogliere un numero maggiore di persone. In questo caso, infatti, devi avere a disposizione almeno 60 mq di superficie.

Quello delle scommesse è un settore in espansione: l’investimento varia a seconda del tipo di spazio che hai intenzione di avviare, aprire un corner scommesse è indubbiamente meno oneroso che aprire un centro scommesse. I costi per aprire un’agenzia scommesse sono piuttosto alti (in media 350.000 Euro di investimento), ma le cifre possono abbassarsi decisamente se scegli di affiliarti ad agenzie più grosse che hanno la licenza AAMS(Amministrazione autonoma dei monopoli di stato).

Oltre ad avere un costo inferiore, con un’affiliazione anche le pratiche burocratiche diventano più veloci, visto che gran parte degli adempimenti verranno svolti con la collaborazione della società con cui sceglierai di affiliarti.

Una volta che hai ben chiaro il tipo di investimento che puoi fare e la metratura dello spazio che vuoi aprire, non ti resta che individuare la zona che ritieni più opportuna, tenendo presente alcune regole stabilite dalla legge: le sale da gioco, infatti, sono soggette all’autorizzazione del sindaco e devono avere una distanza minima dai luoghi sensibili inferiore a 500 metri, limite che “può essere individuato con legge regionale, in misura in ogni caso mai inferiore a 300 metri”.